Madrigale contemporaneo
Index
La Compagnia de Violini
Raffaele Pe e La Lira di Orfeo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
21/10 
Teatro Farnese, ore 20:30
 
Compagnia de Violini
 
 
Antonio Vivaldi (1678-1741)
Concerto in re minore "Madrigalesco", RV 129 (1720 circa)
per archi e cembalo
 
Giuseppe Antonio Avitrano (1670 ca.-1756)
Sonata e tra violini e basso continuo, op. 3 n. 1, “L’Aurora” (1713)
 
Pietro Marchitelli (1643 ca.-1729)
Sonata seconda a tre violini e basso
 
Alessandro Ciccolini (1970)
Sonata “Madrigalesca” a tre violini e basso (2019)
Prima esecuzione assoluta
 
Giovanni Carlo Cailò (1655 ca.-1722)
Sonata a tre violini e organo
 
Giuseppe Antonio Avitrano
Sonata a tre violini e basso continuo, op. 3 n. 2, “L’Aragona” (1713)
 
Giuseppe Antonio Avitrano
Sonata a tre violini col basso, op. 3 n. 6, “La Carafa” (1713)
 
 
 
 
Alessandro Ciccolini, violino
Domenico Scicchitano, violino
Davide Medas, violino
Giulia Gillio Gianetta, violoncello
Francesco Baroni, cembalo
Dario Landi, tiorba
 
 
I Violini della Real Cappella
Musica alla corte di Napoli tra XVII e XVIII secolo
 
La Compagnia de Violini presenta un programma dedicato ai virtuosi violinisti e compositori che fecero parte dell’orchestra della Real Cappella nel Regno di Napoli all’inizio del XVIII secolo.
Figura centrale del programma è Giuseppe Antonio Avitrano, il quale, nato nel 1670, entrò a far parte della Real Cappella nel 1690, rimanendone membro fino alla morte avvenuta nel 1756. Del compositore e violinista napoletano verranno eseguite alcune delle Sonate a quattro per tre violini e basso op. 3.
 
Il modello su cui si basano queste opere è quello sviluppato a Napoli alla fine del Seicento da compositori come Pietro Marchitelli (1643 - 1729) e Giancarlo Cailò (ca. 1659 - 1722), anch’essi presenti nel programma rispettivamente con la Sonata seconda a tre violini e basso e la Sonata a tre violini e organo.
Ad apertura e chiusura della serata due composizioni che si ispirano alla tradizione contrappuntistica del madrigale italiano seicentesco: il Concerto “Madrigalesco” di Antonio Vivaldi, in cui il compositore veneziano si cimenta nella fusione dello stile vocale e strumentale creando un vero saggio di contrappunto, e la prima esecuzione assoluta della Sonata “Madrigalesca” scritta appositamente per questa occasione da Alessandro Ciccolini.
 
Informazioni
 
Biglietteria
I biglietti saranno disponibili in prevendita su VIVATICKET o potranno essere acquistati alla biglietteria del Teatro Farnese (P.le della Pilotta, 15 – 43121 Parma) la sera del concerto a partire dalle ore 19:30. I biglietti acquistati online si potranno ritirare la sera stessa presentandosi con utile anticipo.
 
Fondazione Prometeo: tel. 0521 708899 - 348 1410292; e-mail info@fondazioneprometeo.org
 
Costi dei biglietti
- Intero: € 25
- Ridotto generico: € 20 (over 65)
- Ridotto studenti: € 10 (studenti universitari e del Conservatorio)
- Omaggio: under 18